50 sfumature di grigio: il film non ha convinto tanto da vincere i Razzie Awards.

Proprio così: nonostante ci sia stata una corposa campagna pubblicitaria, il film non ha convinto affatto i critici che lo hanno reputato un film noioso, scontato e a tratti anche molto imbarazzante.

5o sfumature di grigio ha perso su tutti i fronti, sia per il peggior film del 2015 sia per l’interpretazione dei due attori. Bocciati perciò il tanto amato e sexy Jamie Dornan e la timida e impacciata Dakota Johnson.

Il film si è aggiudicato il Razzie Awards per peggior film dell’anno, peggior attore protagonista, peggior attrice protagonista e perfino peggiore sceneggiatura. Insomma un disastro completo.

Il secondo film appartenente alla saga, 50 sfumature di nero avrà lo stesso “insuccesso”? Forse puntando su altri attori e attrici, che sembra faranno parte del prossimo film potrebbe in qualche modo scampare ai Razzie Awards dell’anno prossimo?

Insomma un vero e proprio disastro: ma non è stato solo 50 sfumature di grigio ad essere stato bocciato dalla critica: anche al film I fantastici quattro sono stati assegnati ben 2  premi: quello per la peggior regia e per il peggior remake.  I Razzie Awards sono stati scelti da una commissione composta da 950 membri provenienti da 21 Paesi in tutto il mondo.

Potrebbe interessarvi anche:

50 sfumature di nero: curiosità sul set erotico

50 sfumature di nero: nuovi attori e attrici in vista

Cosa ne pensi? Lascia un commento