Chicago Fire si rinnova nella quarta stagione, dove entrerà anche Jeremy Gilbert.

Ebbene sì. La quarta stagione di Chicago Fire, serie televisiva molto apprezzata dal pubblico italiano e che dovrebbe approdare sul canale NBC approssimativamente nel prossimo 13 ottobre, è alle porte con novità anche piuttosto rilevanti per i fans.

La grande novità riguarda soprattutto un nuovo arrivo previsto alla ben nota Caserma 51, in cui potrebbe approdare, nella fattispecie, il candidato Jimmy Borelli.

Un nuovo personaggio, dunque, che verrà interpretato dall’attore Steven R. McQueen, noto ai più per il ruolo di Jeremy Gilbert all’interno della serie Vampire Diaries, altro prodotto televisivo di successo negli Stati Uniti e nel mondo.

La notizia è stata riscontrata attraverso la pagina Facebook ufficiale di Chicago Fire, in cui è stata pubblicata una foto che ritrae assieme il tenente Casey, interpretato dall’ottimo Jesse Spencer e, appunto, il Jeremy di Vampire. Una vera  e propria prova, insomma.

Assieme a loro c’è anche un simpatico orsacchiotto che dovrebbe rappresentare nient’altro che la caricatura di uno dei personaggi più amati della serie, Mouch.

Da cacciatore di vampiri a vigile del fuoco: la parabola ascendente di Steven R. McQueen, che si mette in gioco in una veste decisamente diversa ed inconsueta per lui. Non sarà più solo il fratello di Elena Gilbert.

Secondo le prime indiscrezioni il ragazzo entrerà da candidato nella prima puntata della quarta serie di Chicago Fire, ma il suo primo giorno di lavoro non sarà affatto semplice, anche perché avrà un rapporto complicato con il comandante Boden, vera e propria colonna portante di una serie che sta appassionando milioni di persone anche in Italia.

Da Vampire Diaries, di cui vi proponiamo le anticipazioni della settima stagione, a Chicago Fire 4, il passo è breve. Le riprese, intanto, sono cominciate da tempo ed il buon Steven verrà subito messo alla prova. Basterà aspettare ottobre per capire se l’uniforme da vigile del fuoco starà stretta al vampiro. Pardon, ex vampiro.

Cosa ne pensi? Lascia un commento