A volte ritornano. Dragon Ball sta per sorprendere, ancora una volta, i suoi milioni di fans sparsi nel mondo, grandi o piccini che siano. È infatti notizia fresca quella del ritorno sulle scene della serie di cartoni più amata di tutti i tempi. A darla è stata la Toei Animation, attraverso il proprio sito ufficiale, lo studio di animazione che, di fatto, l’ha creata e che rappresenta una fonte più che attendibile in questo senso.

Questa, dunque la notizia bomba: torna Dragon Ball e torna col titolo di Dragon Ball Chou, che da noi sarà Dragon Ball Super. A firmarla sarà sempre Akira Toriyama, il suo storico creatore. L’ultima puntata della fortunata serie è andata in onda esattamente diciotto anni fa. L’attesa durerà in Giappone fino a luglio 2015. Da noi in Italia, invece, non è ancora uscita una data certa, né una rete di riferimento. I fans fremono. Si ripartirà dallo scontro epico e leggendario tra Goku e Majin Bu. Chi non lo ricorda. Scontro, ricordiamolo per i più distratti, che vide sconfitto Majin Bu e permise la salvezza del nostro pianeta dopo un periodo tormentato.

Lieto fine consolatorio, con tanto di reincarnazione del malefico Bu in un timido ragazzino dal sintomatico nome di Ub. Potremmo tornare, dunque, ad appassionarci all’alieno Goku, al suo amico Crilin, a sua moglie Chichi, al figlioletto Gohan, al maestro di kamehameha Muten e ai vari cattivi riproposti.

Esperienza decisamente nuova sarà per i tanti milioni di giovani fan nati dopo la fine della serie tv, e cresciuti a suon di repliche televisive. Ancora pochi mesi e il sogno di tanti appassionati diventerà realtà. Intere generazioni sono pronte ad agguantare un pizzico di nostalgia infantile.

Cosa ne pensi? Lascia un commento