Ci siamo. Domani, 28 aprile, è prevista l’uscita del nuovo album di Clemente Maccaro, meglio noto come Clementino. Miracolo. Il titolo è un inno alla vita e alla speranza. A due anni di distanza da Mea Culpa, sua ultima produzione, il rapper campano torna, dunque, sulla scena musicale con il suo quarto progetto discografico.

Miracolo ha chiamato a raccolta l’universo del rap e dell’hip hop italiano. Le collaborazioni spaziano da personaggi come Marracash a Fabri Fibra, passando per Guè Pequeno, Rocco Hunt, Salmo e Noyz Narcos. Il rap italiano c’è. Da annoverare, al di sopra di tutto, la collaborazione illustre con Pino Daniele. L’ultima canzone registrata dal cantautore napoletano prima della sua morte.

Questo il ricordo toccante di Clementino: “Ci siamo incontrati al Music Summer Festival l’estate di due anni fa. Abbiamo parlato di musica, di Napoli, di calcio e poi ci siamo promessi di registrare un pezzo insieme, un brano contro la guerra che avevo inciso poco tempo prima.

Pino, poi, aveva voluto anche scrivere la sceneggiatura del video, che avremmo dovuto girare nel deserto, in Marocco, ma non c’è stato tempo. Ma mi ha fatto un regalo enorme. Quel pezzo è l’orgoglio della mia vita”. Il pezzo in questione all’interno dell’album si chiama Da che Parte Stai, un inno contro le guerre. Intanto, la prima data del tour è fissata per il 27 giugno a Milano. Le altre date saranno rese note nei prossimi giorni. “Nel mio cd c’è tutto quello che sono. E non è solo rap”. I fans aspettano il suo Miracolo.

Cosa ne pensi? Lascia un commento