Super Mario arriva finalmente sugli smartphone. Nintendo ha ceduto e, dopo una lunga resistenza, pare che abbia tutta l’intenzione di fare un bel regalo ai fan del famoso videogioco.

Super Mario, dunque, varcherà la soglia dei dispositivi mobili per allietare le ore libere e incrementare il divertimento a chi non piò far a meno di giocare ai videogames anche per strada. Nintendo non poterà solo Super Mario su smartphone, ma anche altri popolari videogiochi, con DeNa, società nipponica che opera nei siti per l’e-commerce e nei portali per cellulari.

Il gruppo di Kyoto comprerà il 10% di DeNa per 170 milioni di euro, ossia 22 miliardi di Yen. Quest’ultima, a sua volta, acquisterà una quota dell’1,24%. Si alleano, dunque, con partecipazioni incorciate, sviluppando diversi business, che si basano su sviluppi di software di giochi su mobile, lanciando, oltrettutto, un servizio dedicato.Ovviamente le due società si concentreranno sulla realizzazione di prodotti specificiamente pensati per le piattaforme mobile più conosciute, come iOS e Android, ma anche per ambienti desktop Windows. Ci sarà, inoltre, anche una piattaforma comune per videogiochi alla quale gli utenti potranno accedere anche dalle nuove piattaforme che vi abbiamo elencato e, ovviamente, anche da console Nintendo. Le novità e la presenza di Super Mario e di altri giochi su mobile saranno tangibili a partire dal prossimo autunno.

Cosa ne pensi? Lascia un commento