Genova, crolla parte del cimitero: salme e bare nel torrente

Il crollo di parte del muro del cimitero della Biacca a Bolzaneto, nella provincia di Genova, a portato alcune salme e delle bare nel vicino fiume Polcevera.

La notizia è di poche ore fa, il crollo di un muro, nelle vicinanze di un torrente nella provincia di Genova, ha fatto in modo che alcuni cadaveri e dei feretri sono stati trascinati nel letto del fiume.

Le stime della polizia locale, parlano di circa 70 feretri dispersi nelle acque del fiume. In queste ore si sta cercando di recuperare le casse da morto, per ridurre al minimo il già disastroso riassunto della giornata. Le forze dell’ordine, anche viste le avverse condizioni meteo, sono al lavoro.

Il maltempo, che imperversa sulla regione della Liguria, sta continuando a portare disagi alla popolazione. I danni sono incalcolabili, e le autorità ormai chiedono l’intervento dello stato.

Cosa ne pensi? Lascia un commento