Alla fine gli uomini tornano a condurre e le donne a sculettare. La provocazione di Antonio Ricci, come lui stesso aveva annunciato, è durata poco: i Velini Elia e Pier Paolo vanno in pensione dopo solo tre settimane per lasciare spazio alle eredi (magari) di Elisabetta Canalis e Melissa Satta. Le Veline. Le uniche. Le inimitabili. Striscia la notizia ieri sera è tornata quella di sempre, rassicurante (in formato stranamente extra-long, fino a oltre le 21.20). Con le donne che ballano sul bancone e Michelle Hunziker alla conduzione dopo appena quattro giorni dalla maternità. Ci sono persone che per una carie stanno più tempo in convalescenza di lei che ha partorito un bambino: Michelle ha voluto dimostrare, non senza qualche polemica, che la gravidanza non è una malattia e una donna può tranquillamente lavorare durante e subito dopo. Giovedì scorso ha dato alla luce la sua secondogenita Sole dopo «21 ore di travaglio », ieri era di nuovo in diretta tv. L’elemento nuovo nel tg satirico di Ricci c’era: Piero Chiambretti. La sua prima volta a Striscia e la sua prima volta in un programma non scritto da lui. Per due settimane sarà il co-conduttore, conclusasi l’era Virginia Raffaele, alias Minetti, alias Belen. Ha aperto lui la puntata con un mini monologo alla Letterman. «Striscia è come Palazzo Grazioli, gente che va, gente che viene». Aveva anche il pancione da «incinto» al nono mese. Il feeling con Michelle c’è, si conoscono e si stimano da anni. La Hunziker ha mostrato una linea impercettibilmente cambiata dalla gravidanza. «Striscia senza Veline è un po’come Porta a porta senza plastico », dice Piero. Ed ecco la nuova coppia. La mora decisamente più sexy della bionda. Hanno avuto solo due giorni per prepararsi al tentativo di balletto di ieri sera. La mora, Ludovica Frasca, 20 anni, quarta di cinque figli, ènata a Napoli e a 8 anni si è trasferita con la sua famiglia a Castel Morrone (Caserta), dove ha vissuto fino alla maturità classica, per poi venire a Milano dove studia Giurisprudenza. Figlia di Feliciana Iaccio, già presentatrice di Giochi senza frontiere, ma soprattutto nota per il suo debutto come “Guardiana” accanto a Maria Grazia Cucinotta nella trasmissione di Renzo Arbore Indietro Tutta, Ludovica in televisione ha partecipato a Miss Italia nel 2012. Suona il pianoforte da 14 anni. Ora che è Velina vuole dimostrare di poter conciliare il lavoro nel mondo dello spettacolo con la sua carriera accademica: vuole diventare presentatrice o avvocato, come il suo papà. Irene Cioni, la bionda, anche lei ventenne, è di Fucecchio (Firenze). Non ce la faceva più a trattenere la gioia per essere stata scelta tra tante candidate, così ieri, a quattro ore dall’esordio su Canale 5, ha annunciato di essere la nuova Velina. Aggiungendo: «Vi lovvo». Dopo il diploma di ragioneria a indirizzo linguistico ha deciso di studiare Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo (Dams) all’università di Firenze. In televisione ha partecipato nel 2011 a Miss Italia e nel 2013 alla trasmissione Ridi col tubo di Italia7, in cui doveva raccontare delle barzellette. Da 8 anni balla latino americano, da 2 sfila come modella ed è appassionata di cucina. Ha partecipato al casting per diventare Velina perché le piacerebbe lavorare nel mondo del cinema. E mentre a Striscia si festeggiava la nuova formazione e il ritorno della bionda e della mora, anche il competitor di Raiuno, Affari tuoi, faceva baldoria. Per i dieci anni del quiz sono tornato il re degli ascolti Paolo Bonolis. Per qualcuno è una mossa per scippare ascolti a Canale 5. Se è vero, lo stabiliranno oggi gli ascolti.

Cosa ne pensi? Lascia un commento