«Finché un personaggio non ha la testa mozzata, stai certo che può tornare». È la cinica legge di Bradley Bell, produttore di Beautiful e forse vale anche per Ronn Moss. Ovvero Ridge Forrester, (sexy) simbolo maschile della storica soap americana. Oggi alle 13.50, su Canale 5, va in onda l’ultima puntata in cui compare il «mascellone», già trasmessa negli Stati Uniti in settembre: dopo oltre 6400 episodi di questa enciclopedia di intrighi, amori, silicone e soldi facili, nell’agosto scorso l’attore ha abbandonato la produzione.

Per ragioni di denaro dicono i maligni, «perché una serie di segnali, come un grave incidente d’auto con mia moglie, mi hanno fatto riflettere», ha spiegato lui. Tornerà? Diciamo che, rinnovati i voti del suo matrimonio con Brooke, parte per la luna di miele. Dalla quale la bionda fatale rientrerà da sola. I 3,5 milioni di cultori italiani (ma, nel 1997, gli ascolti hanno toccato i 5,5 milioni) scopriranno perché.

Bassista Comunque vada, è la fine di un’epoca: il californiano Ronn Moss, 61 anni senza un filo di grasso, bassista e cantante, fa parte del cast di Beautiful fin dalla prima puntata, 1987 negli Usa, 1990 in Italia (prima sulla Rai, poi, dal 1994, su Mediaset). «Sul set mi sono sposato dieci volte con tre donne diverse», ha raccontato, «e non so perchè, non c’è nulla di male nella convivenza. Mi sono mai annoiato? Sì, è normale, in 25 anni, pensare di scegliere un altro menù: sognavo di recitare per Spielberg, Eastwood o Allen».

RidgePer ora si accontenterà di debuttare come regista di se stesso, in 411, un thriller erotico. E si farà consolare dalla seconda moglie, l’ex Playmate ed ex modella Devin Devasquez. Vietnam Resta il rimpianto degli appassionati di questi Borgia al sapone, che fanno sognare tutto il mondo, dall’Albania al Vietnam e che potrebbero tornare in Italia per girare nuovi episodi, con Amalfi, Roma e la Sardegna tra le possibili location prese in esame. Senza Ridge, a questo punto. «Lui è di famiglia, non è detto che non ritorni», spiega la produzione. «Ho bisogno di tempo», prende tempo lui. Forse sente già la fredda lama piombargli sul collo.

 

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento