Stasera su canale 5 andrà in onda l’ultima puntata di Come un delfino 2, la fiction che vede protagonista Raoul Bova nel ruolo di Alessandro Dominici, ex nuotatore professionista e oggi insegnante di nuoto.

La seconda stagione di Come un delfino è stata tutto sommato positiva: certamente gli ascolti non sono stati quelli delle fiction di punta di canale 5 (Squadra Antimafia, per esempio) ma lo stesso Raoul Bova si è definito particolarmente soddisfatto dell’affetto dimostrato dal pubblico a casa che aveva già ben accolto la prima stagione della fiction. Vediamo allora le anticipazioni dell’ultima puntata di Come un delfino 2 che andrà in onda stasera 5 giugno a partire dalle 21.15 su canale 5.Alessandro Dominici è in carcere, accusato di detenzione si stupefacenti. E’ innocente ma non riuscirà a discolparsi subito anche perché la famiglia mafiosa che ha deciso di mettergli i bastoni tra le ruote ha molti agganci e gli renderà la vita un inferno. Al fianco di Alessandro c’è Anna (Giulia Bevilacqua), giovane giornalista che crede nell’innocenza dell’uomo e farà di tutto per trovare indizi utili a confermare la sua totale estraneità ai fatti. Uscito dal carcere, Alessandro Dominici andrà a Malta, dove incontrerà il suo ex maestro di nuoto. Un uomo in cui Alessandro crede ciecamente e che lo convincerà ad allenare proprio a Malta i suoi ragazzi, per prepararli ai campionati di nuoto a squadre. Una impresa rischiosa e difficile anche perché la famiglia mafiosa degli Scalise è ancora in agguato e colpirà nel punto debole di Alessandro – Anna – minacciata addirittura con una pistola…

Insomma si prevede un finale con il botto per una serie televisiva che, mai come quest’anno, ha voluto calcare molto l’aspetto sociale puntando sullo sport come fenomeno di aggregazione e mezzo utile ed efficace per togliere i ragazzi dalle strade, indirirzzandoli verso una vita corretta e votata ai veri valori della vita.

Cosa ne pensi? Lascia un commento