Come anticipato da Quotidianamente la cantante, dopo il tour, si fermerà per un po’. “C’è una persona che mi fa battere il cuore”, ha rilevato. “Vorrei avere tanti bambini. Morire mai, mamma prima possibile”. E precisa come sempre spiega: “per un figlio serve un amore. Non è detto. C’è l’inseminazione. Io ho sempre fatto tutto da sola, anche gli errori”. Infine, confessa di avere dei guai alle corde vocali; qualcosina da mettere a posto subito. Ma i miei fan non devono temere, tornerò a quella di prima”. Solo cose belle. È questo l’umore di Emma marrone che non perde un attimo, dalla mattina appena sveglia alla sera prima di coricarsi, per “cinguettare” ai fans la sua felicità e il suo amore per la vita e per la musica. Forse non è solo innamorato della vita? Infatti ha confessato: “c’è una persona che mi fa battere il cuore. Ogni sua relazione e non so neanche se un amore, ma sento i brividi, le scintille e le emozioni.sono di nuovo io, sono Emma e sono viva”.e mentre l’ex fidanzato Stefano de Martino con la sua nuova compagna Belen Rodriguez annuncia di aspettare un figlio e che si sposeranno presto, la Marrone prende le distanze dal passato e rivela un sogno che ha il sapore di uno slogan per il futuro: “muoia male, ma al più presto”. E precisa: “prima bambini non li guardavo, ora mi fermo a guardarli per strada. Non so se possa averne uno dopo l’operazione (in passato ha avuto un tumore all’utero). Non ho mai provato davvero. Grazie Dio vorrà. Spero di sì; se è il mio destino, arriva. C’è un amore? Non è detto. Con l’inseminazione, no? Io sempre fatto tutto da sola, anche gli errori, tutto”. Se c’è una qualità che non manca questa ragazza di 28 anni e la determinazione. Ma il presente, che lei sui social network colora di ottimismo, non è “solo di cose belle”. Emma è molto stanca e stressata: negli ultimi anni si è fermata un attimo. Dopo l’estate avrebbe voluto prendersi una vacanza. “Alla fine di questa esperienza doveva prendermi cura dell e’Emma la a persona, senza dare le scadenze”. Ma il successo del tour sarò libera la costretta ad aggiungere altre date a partire dell’11 novembre. è una cantante libera non lo è da mesi: ha tenuto botta serate dopo serate sul palco di numerose italiane, è ha partecipato a eventi di beneficenza, non si è fatta mancare neppure un’emozionante concerto all’arena di Verona con Alessandra Amoroso èd è volata a Londra per il Puglia Sound con i colleghi conterranei. Il guaio è che, forse, a risentire di questo stress è la sua voce. La Marrone infatti ha confessato in tv di avere qualche guaio alle corde vocali «un qualcosina da mettere apposto subito. Prima non l’avevo fatta per paura, la voce è lo strumento del mio lavoro, della mia passione. Poi ho trova to il coraggio di fare la prima visita alle corde vocali». E rivela: «Ho avvertito i primi guai subito dopo il Festival. Ma i miei fan non devono temere. I medici mi hanno detto che tornerò quella di prima». I numerosi fan di Facebook (oltre 1,5 milioni) sono stati tranquillizzati dalla stessa cantante anche pochi giorni fa, quando ha scritto: «La mia voce brilla alla grande; il resto sono solo cazzate!». I guai alle corde vocali sono frequenti per chi lavora con la voce; molti cantanti hanno dovuto subire operazioni e stare lontani per un po’ di tempo dalla scena: lo scorso anno è successo a Giuliano Sangiorgi dei Negramaro. Accontentati i fan con altre date, Emma dovrà prendersi una pausa. «Mi fermo, mi curo, devo pensare a me stessa» ha già precisato. Lontano da impegni, appuntamenti, orari e scadenze, potrà dedicarsi all’amore per se stessa e magari coltivare quella parte della vita più intima che, dopo la fine della storia con De Martino, ha lasciato un po’ in secondo piano per mancanza di tempo. In tutto questo tempo si è sempre stretta intorno a lei la sua famiglia: il padre Rosario, che l’ha accompagnata come musicista durante le tappe del tour, la madre Maria, pronta a correre a Vermicino, il quartiere di Roma dove vive la figlia ogni volta che la cantante ha un attimo libero e, infine, il fratello Francesco, che l’ha seguita di recente a Londra. Poi ci sono gli amici, tra cui il collega Antonino e l’inseparabile amica e assistente Francesca, e molti altri ragazzi e ragazze di cui la cantante si fida e con i quali si diverte. «La mia famiglia è come quella del Mulino Bianco, un po’ rock però. Quando mi vengono a trovare sono felicissima, stiamo tanto a casa e c’è sempre l’assedio delle mie amiche. Perché i miei sono i genitori che tutti vorrebbero; sono orgogliosa di loro».

Cosa ne pensi? Lascia un commento