Scegliere un bravo dentista è importante, al giorno d’oggi, per diversi motivi.

Prima di tutto, lo è perché il dentista è uno di quei professionisti che sin da sempre incute una certa paura ed un certo timore: avere a che fare con una persona di cui si ha fiducia, di una persona che ci trasmette serenità e della quale sentiamo di poterci fidare, con cui abbiamo un buon dialogo ed un buon confronto, è fondamentale anche perché questo aiuta a far sì che si eviti di andare dal dentista solo quando si sta male.

Prevenire è meglio che curare, e questa è una cosa che da sempre i dentisti dicono: quando una carie è al suo stadio iniziale, curarla è anche molto meno doloroso e d’impatto, sia dal punto di vista del dolore e del fastidio, sia sotto il profilo dei costi. Invece, curare una carie quando essa ha raggiunto uno stadio avanzato, può essere compromettente per fastidio, per dolore, ed anche per tutto ciò che riguarda la durata e i costi del trattamento: per questo motivo, è bene che ci sia estrema fiducia nel proprio dentista, in maniera da essere pronti a recarsi presso lo studio dentistico (ad esempio quello di https://dentistabari.org/) con una cadenza stabilita e tale da evitare rischi.

Il secondo motivo per cui è importante scegliere un bravo dentista è anche di logistica: un professionista sarà infatti in grado di risolvere in maniera tempestiva ogni nostro disturbo, consigliandoci cosa fare anche per ridurre il dolore o il fastidio ed adoperandosi in modo da ridurre l’impatto che il disturbo può avere sul nostro corpo. Questo permette di avere la situazione sotto controllo e di evitare di rivolgersi ad altri professionisti, cosa che accade quando il dentista a cui ci siamo rivolti non è abbastanza preparato o professionale.

Vi è poi un terzo, fondamentale motivo, che è relativo allo studio professionale in sé. Un bravo dentista, un professionista affidabile, infatti, avrà un proprio studio professionale che sarà dotato di funzionalità, di strumenti, tecnologie all’avanguardia atte a controllare e ridurre ogni eventuale disturbo: per questo, è importante valutare anche le caratteristiche di uno studio dentistico professionale e scegliere, appunto, quello che ci comunica maggior sicurezza e quindi anche una più ampia presenza di queste.

Cosa non deve mai mancare in uno studio professionale: caratteristiche importanti

In uno studio dentistico professionale che si rispetti non devono mai mancare i seguenti fattori:

  1. Multidisciplinarietà: infatti, un buon studio professionale si avvale delle competenze dei vari professionisti esperti nella salute e nell’igiene del cavo orale, come ad esempio odontoiatra, chirurgo maxillofacciale, anestesista, odontotecnico, igienista dentale, ecc.. Quindi, uno studio professionale in cui siano presenti le varie professionalità è certamente garanzia e sinonimo di sicurezza, in quanto sappiamo che, qualunque cosa accada, tutto ciò che può servire si trova già in loco;
  2. Igiene e massima pulizia: non solo degli strumenti utilizzati (che devono essere sempre sterilizzati dopo ogni utilizzo e inseriti in bustine salva-igiene monouso), ma anche degli ambienti, come ad esempio le sale in cui si svolgono gli interventi e le varie procedure di trattamento, ed anche i locali adibiti al bagno. Inoltre, l’igiene massima deve essere presente anche nel modo di lavorare del dentista e delle altre persone che collaborano con lui: i professionisti devono indossare cuffiette, camici e calzari adatti a ridurre il più possibile tutti i rischi per la salute dei loro pazienti;
  3. Presenza di macchinari e strumenti all’avanguardia: se uno studio dentistico è ben dotato di tutto ciò che serve per agire con la massima autonomia e sicurezza, è ancora meglio. Pertanto, macchinari non datati, moderni, all’avanguardia, che permettono l’uso di tecniche innovative e funzionali, sono sicuramente i benvenuti in uno studio professionale che si rispetti;
  4. Gli spazi giusti: lo studio dentistico deve essere dotato di tutti gli spazi adatti ad accogliere le varie attività. Una sala d’aspetto abbastanza ampia e pulita, un bagno, una segreteria, e chiaramente non devono mancare le sale in cui si svolgono le procedure, come ad esempio la sala per la sterilizzazione degli strumenti (anch’essa deve essere perfettamente pulita e igienizzata, con la massima attenzione all’utilizzo dei vari strumenti e tecnologie innovative), e quelle per gli interventi;
  5. Presenza di personale di segreteria: uno studio dentistico in cui sia presente del personale addetto alla segreteria ha sicuramente una marcia in più, perché il dentista si occuperà solo del suo lavoro e non dovrà preoccuparsi di tutto ciò che riguarda la parte burocratica, affidandosi così a persone competenti e qualificate per il resto.