L’Xperia Play è uno smartphone Android (Gingerbread 2.3), ottimizzato per essere utilizzato al pari di una console portatile. Dotato di touchscreen, ma soprattutto di tasti da gioco a scomparsa, grazie alla sua CPU Scorpion riesce a garantire 60 fotogrammi al secondo nei giochi con grafica poligonale (i titoli PSOne girano senza nessun problema), e la batteria consente fino a 5 ore di gioco. Lo schermo è un LED da 4 pollici (risoluzione 480 x 854), mentre i controlli di quello che viene anche chiamato “Playstation Phone” includono due grilletti dorsali e un touchpad centrale (per sopperire alla mancanza di stick analogici), oltre ovviamente alle frecce direzionali e ai tasti PSX. Notevole anche la potenza dell’audio stereo, grazie a due piccoli altoparlanti puntati direttamente verso chi gioca. Nel dispositivo sono precaricati alcuni giochi cult, come Crash Bandicoot, FIFA10eTheSims3, e nuovi titoli saranno man mano inseriti nella PlayStation Suite, oltre che nel Market Android.

Cosa ne pensi? Lascia un commento