Per L’Isola dei famosi si prospetta un periodo abbastanza duro che potrebbe portarlo addirittura alla chiusura del programma.

Tempi duri anche per la conduttrice Alessia Marcuzzi che sta cercando d salvare il salvabile anche se si parla di accuse abbastanza gravi come il caso canna-gate mosso da Eva Henger che ha accusato l’altro concorrente Francesco Monte di essersi fatto una canna. Un altro caso però potrebbe portare seri problemi alla trasmissione.

Si parla persino di nomination pilotate, Le indagini svolte da Striscia alla notizia non lasciano dubbi: ci sarebbero stati audio dei concorrenti nascosti e nomination fatte dalla produzione e per cui forzate e non proprio in linea con le regole del programma. Si è discusso anche del caso “Filippo Nardi” che è apparso molto fresco e riposato e c’è che insinua che il concorrente non sia stato nella nuova Isola che non c’è ma in albergo.

Insomma sono molte le cose che stanno attanagliando il programma che potrebbe volgere al termine prima del previsto. Dopo il caso Monte che sembra aver portato la marijuana sono susseguiti altri casi abbastanza gravi. Alcuni audio che sono stati insabbiati dalla redazione è emerso che i produttori avessero spronato i concorrenti a posare il volto su altri naufraghi. Su questo ancora non ci sono conferme.

Anche Vladimir Luxuria ha detto la sua: “Non affrontare nella diretta dell’isola un fatto così grave come il canna-gate è apparsa una decisione forzata e fuori luogo. Credo che Alessia pur di seguire la volontà degli autori abbia deciso di insabbiare tutto”. L’Isola dei famosi si trova al centro di un ciclone che può portarla alla chiusura definitiva.

Potrebbe interessarvi anche:

Veleno tra Alessia Marcuzzi e Barbara D’Urso per il canna-gate

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento