Tiziano Ferro si confessa a Grazia in una lunga intervista in cui rivela dettagli importanti sulla sua omosessualità.

“Ma quale sesso fluido, ho le idee chiare, sono gay”. Sono queste le parole che il cantante usa per definire la sua omosessualità. Il percorso è stato in salita: un’omosessualità dichiarata quando ormai il cantante era all’apice della sua carriera ma che nonostante tutto non gli ha mai impedito di mostrarsi per ciò che era in realtà senza nascondere nulla. Sul settimanale Grazia, Tiziano Ferro, decide di rivelare dettagli sul suo modo di vivere da gay e come ha inciso sulla sua carriera.

Il suo percorso è stato molto lungo e doloroso fatto di analisi dentro se stesso e viaggi all’estero: ” Ho avuto qualche esperienza con qualche donna, credevo fosse il percorso giusto ma sono arrivato tardi a capire di essere gay proprio perché amo profondamente le donne”.

Grazie al suo percorso molto duro Tiziano Ferro dichiara di essere intransigente sugli uomini che vivono una doppia vita e non riescono ad accettare la propria natura. Ovviamente il cantante parla anche della sua attuale situazione sentimentale: è single e sta cercando il vero amore come qualunque altra persona: “Se non arriva nessun problema. Non sono seriale nei rapporti non colleziono storielle”.

La sua storia più importante è datata 2011: una storia durata 4 anni dove il cantante ha dato più di quello che poteva. C’è stata una convivenza e un trasporto psicologico, spirituale e fisico. Ferro si sbilancia e afferma anche che nella sua vita è contemplato il matrimonio.

 

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento