La sconfitta bruciante patita a Monaco di Baviera ha riportato i tifosi italiani con i piedi per terra.

Il tecnico Antonio Conte ha ribadito la propria fiducia nel gruppo, ma ha anche denunciato i limiti del movimento calcistico italiano al momento povero di nuove leve e di prospettive:
“Veniamo dal fallimento Mondiale, i convocabili dalla serie A si sono dimezzati in 10 anni.

Quando dico che i giocatori sono questi, ricordo a tutti che non ho lasciato a casa nessun possibile azzurro. Su questi devo lavorare per l’ Europeo”.

I fallimenti dei recenti mondiali in Sud Africa e in Brasile, dopo i fasti del mondiale vinto in Germania, hanno evidenziato amaramente le lacune del calcio italiano, il cui perdurare della crisi si riflette anche sui club, già tutti eliminati nelle competizioni europee.
Ma perchè il calcio italiano si è eclissato irrimediabilmente ? E’ solo colpa degli stranieri o esistono cause molto più gravi ?
Partecipa anche tu al sondaggio sui mali della nazionale e del calcio italiano.

Cosa ne pensi? Lascia un commento