Un altro nome noto è spuntato nelle intercettazioni di Mafia Capitale: si tratta della showgirl Belen Rodriguez.

Dalle intercettazioni è emerso che suo marito, il ballerino Stefano De Martino, cercava di attuare una strategia difensiva per sua moglie Belen Rodriguez, la quale sembra avere avuto dei contatti con Giovanni De Carlo, arrestato appunto sull’inchiesta inerente Mafia Capitale.

Proprio un anno fa era spuntata anche una foto che ritraeva appunto Giovanni De Carlo, Belen Rodriguez e Stefano De Martino amichevolmente abbracciati. Ovviamente dopo l’arresto dell’uomo detto Giovannone, questa foto fece il giro del web e delle riviste.

Giovanni De Carlo per il suo modo di fare e di agire fu paragonato a Massimo Carminati, il capo della Mafia Capitale.  La bufera inerente Mafia Capitale è scoppiata circa un anno fa e da quel giorno molti nomi sono stati fatti: infatti sono stati coinvolti politici, dirigenti pubblici, ex terroristi e imprenditori.

Dopo le varie inchieste che ci sono state dalla Procura di Roma ai tempi di Gianni Alemanno, già era nell’aria che qualcosa non andava ma non si pensava ad un caos così grande.

Nella mattinata del 2 dicembre sono stati fatti ben 37 arresti. Ovviamente, alla luce dei fatti, molte cose sono ancora nell’ombra.

Se siete interessati all’argomento Mafia Capitale potrebbe interessarvi anche:

Sotto sequestro il noto ristorante Barroccio di Roma

Beni sequestrati ad un imprenditore siciliano dalla finanza: oltre 135 milioni 

Cosa ne pensi? Lascia un commento