Una notte di terrore francese, 100 ostaggi , molti morti, 6 diversi attentati nello stesso momento.

E’ terrorismo in Francia, panico e terrore ha scosso gli animi di molte persone, molte altre stanno vivendo momenti di tensione nella sala concerto del Bataclan. 100 ostaggi 3 sequestratori, un assalto ha permesso la liberazione di 30 persone sono riuscite a scappare terrorizzate alcune ferite.

Sono circa 6 gli attentati contemporanei in diverse zone della Francia, tra cui lo stadio dove si disputava l’amichevole Francia – Germaia, presente e costretto a scappare presidente Hollande. Già in precedenza della partita la squadra della Germania è stata allertata a prima del match nella mattinata, nel proprio albergo sono stati invitati a lasciare il posto per una soffiata.

Inizio alle 22 con urlo di due terroristi che dichiaravano la presenza in Siria della Francia. La polizia francese invita giornalisti e curiosi a tornare a casa perchè il pericolo di altri attentati non è scongiurato.

Il presidente Hollande ha chiesto lo stato di emergenza, lui che era presente allo stadio durante la partita della nazionale, costretto a scappare. Lo stato di emergenza in cui si trova ora la Francia e alto, i civili sono invitati dalla polizia a tornare a casa perchè i terroristi sono ancora in giro per la città con il rischio di provocare nuovi attentati.

Attualmente sui social network come twitter si intravedono rivendicazioni dell’ISIS.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento