I test sono iniziati in Germania dove è stato studiato un nuovo vaccino contro il diabete che si può presentare anche in età giovanile.

Il nuovo vaccino verrà somministrato a bambini tra i 6 e i 24 mesi che potrebbero essere i più colpiti dal diabete. Già da ora si sono visti risultati eccellenti.

La ricerca è stata curata da un gruppo di studiosi dell’Università di Ludwig Maximillians che si trova a Monaco di Baviera che ha dato il via alla seconda sessione di vaccino.

Il farmaco usato è a base di insulina e viene somministrato per via orale. I dettagli e i risultati del test che ha dato riscontri positivi sono stati pubblicati sul Journal of American Medical Association. Il test è stato fatto a bambini che potrebbero andare incontro al diabete che purtroppo ultimamente sta colpendo soggetti di tutte le età.

Una corsia preferenziale l’hanno avuta i bambini tra i 6 e i 24 mesi che hanno una predisposizione al diabete giovanile: ad esempio i bambini che hanno i genitori con il diabete sono i più soggetti a contrarre questa malattia.

Il nuovo vaccino si basa sulla somministrazione di insulina in maniera crescente in modo da abituare l’organismo alla sostanza e di allontanare la possibilità di contrarre il diabete. Viene somministrato per via orale in modo che la medicina passi attraverso l’apparato digerente in modo che la medicina venga tagliuzzata in più parti e venga riconosciuta come medicinale innocuo dall’organismo.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento