Miley Cyrus di nuovo sotto i riflettori. Che non è la tipica cantante pop, coi capelli curati, ben truccata e tutta abiti firmati, già lo sapevamo.

Ma ogni volta, la star ci lascia sempre senza parole.

Dopo aver partecipato al Jimmy Fallon Show, durante il quale aveva dovuto recitare uno stato d’animo che di volta in volta le veniva suggerito dalla regia, passando dall’inveire contro il presentatore, all’interpretare la diva tutta miele e cannella, sempre col sorriso stampato sulla bocca, adesso è la volta del Saturday Night Live.

La cantante è stata ospite dell’ultima puntata della trasmissione, attaccando con battute poco carine le sue colleghe Taylor Swift e Ariana Grande.

Durante il monologo iniziale la Cyrus ha parlato delle star più discusse dell’estate, tra cui per l’appunto, Ariana Grande, finita nel mirino per alcuni scandali, ma anche per il successo del suo “Honey tour”.

Miley ha concluso il discorso dicendo al pubblico che si sarebbero potuti tranquillamente dimenticare di queste celebrità perché tanto a breve non ne sentirà più parlare nessuno.

Altro colpo sferrato invece alla cantante Taylor Swift, è stata una gag dei due comici Skit Vanessa Bayer e Aidy Bryant che fingono di trovarsi in un mondo in cui la Swift ha preso il potere e tutti hanno aderito alla sua “squad” diventando zombie.

Effettivamente correva già voce di una faida tra la Cyrus e le due cantanti. Che sia stato dunque uno scherzo innocente o aveva intenzione di attaccare le sue colleghe? La realtà è che da Miley ci si può aspettare di tutto.

Cosa ne pensi? Lascia un commento