Il Volo è stato accusato di aver messo a soqquadro ed aver distrutto la stanza di un albergo di Locarno in Svizzera.

I ragazzi erano ospiti presso l’Hotel Garni du Lac, nel canton Ticino, per registrare una trasmissione televisiva. “È stato un disastro, un vero e proprio caos. Oggetti, materassi e biancheria da letto sono stati gettati alla rinfusa ovunque. Non ci era mai successo nulla di simile prima”

Queste le parole dell’albergatore al quotidiano locale “La Regione”. 

In un’intervista a Ticinonews, l’addetto stampa dei ragazzi, Danilo Ciotti ha smentito tutto:

“Posso confermare che non amano la moquette (…) e soprattutto per questo motivo hanno cercato di potersi spostare. È stato un episodio spiacevole (…) ma escludo categoricamente che possano aver danneggiato qualcosa intenzionalmente.” Ovviamente, le voci poi sono state ingigantite e una tv locale è arrivata addirittura a parlare di orina sparsa nel bagno e feci sui muri. I ragazzi hanno negato tutto, spiegando che la camera d’albergo era sporca e piena di polvere, così dopo la prima notte hanno deciso di cambiare hotel, suscitando, a loro avviso, una reazione decisamente assurda da parte del direttore.

Durante “La vita in diretta”, Ciotti ha confermato che sono già state intraprese vie legali.

 «Ogni altra dichiarazione o citazione contraria è priva di fondamento e sarà sottoposta al legale di fiducia de Il Volo per cautelare la reputazione e l’immagine pubblica e privata dei tre artisti»

Che sia l’ennesima bufala? Effettivamente non ci sono prove che attestino i presunti danni. Non ci resta che aspettare per capire come si evolverà la storia.

Cosa ne pensi? Lascia un commento