Spesso la sera non sappiamo cosa cucinare , non abbiamo mai una nuova idea da proporre in tavola.

Allora ecco una ricetta leggera e gustosa e soprattutto veloce da preparare .

Gli straccetti di tacchino con piselli

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g di petto di tacchino
  • 250 g di piselli surgelati
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • mezza cipolla
  • sale
  • pepe
  • farina
  • olio extra verginbe di oliva

Procediamo alla preparazione

Prendiamo le fette di tacchino e tagliamole a striscioline non troppo sottili . Adagiamole su un piatto fondo e infariniamole una per una facendo aderire per bene la farina su tutti i lati della carne . Disponiamole su un piatto da portata . Nel frattempo prendiamo la mezza cipolla , tagliamola e mettiamola a rosolare in padella con l’olio , dopo 2-3 minuti aggiungiamo i piselli surgelati e mezzo bicchiere di acqua . Lasciamoli cuocere per circa 15 minuti .

Dopodichè prendiamone una metà e frulliamoli , tenendo da parte i restanti . A questo punto nella stessa padella in cui abbiamo cotto i piselli facciamo rosolare le striscioline di tacchino , insaporiamole con sale e pepe e  giriamo la carne di tanto in tanto per farla rosolare bene . A questo punto sfumiamo con un bicchiere di vino bianco e lasciamo evaporare . Una volta cotta la carne disponiamola su un vassoio e adagiamoci su la crema di piselli . I restanti piselli utilizziamoli per fare una decorazione circolare intorno alla carne . Servite e buon appetito .

Le proprietà nutrizionali della carne di tacchino sono veramente tante a fronte di una ridottissma quantità di grassi . Infatti il tacchino è ricchissimo di proteine nobili, minerali tra cui il ferro e lo zinco, e molte vitamine. I cibi ad alto contenuto di proteine come la carne di tacchino garantiscono il mantenimento della massa muscolare magra e facilitano la stabilità dei livelli della glicemia dopo i pasti. Inoltre favoriscono la sazietà, riducendo il rischio di esagerare a tavola e di ricorrere a spuntini fuori pasto . Quindi abbiamo molti buoni motivi per consumarla senza aver paura di danneggiare la nostra salute .

Cosa ne pensi? Lascia un commento