Un matrimonio come fosse un reality show. E’ l’idea alla base del grande giorno che vedrà sposi Melissa Satta ed il calciatore Kevin-Prince Boateng.

Le nozze dovrebbero esserci nell’anno solare 2016, precisamente a luglio, ma non è ancora trapelata alcuna conferma in tal senso.

Intanto, però, in rete circolano rumours riguardanti l’ipotesi di rappresentare, televisivamente parlando, i preparativi delle nozze come fossero un reality milionario per un canale televisivo americano. Gli americani le pensano proprio tutte.

Inutile girarci intorno: questo tipo di format piace e fa audience, basti pensare al successo planetario di Keeping up with the Kardashians e dei vantaggi che ha portato in termini di visibilità e fama alla nota ereditiera.

12 mesi di preparazione da monitorare con l’occhio vigile ed imperforabile della telecamera, pardon, delle telecamere. Si tratterebbe di un contratto milionario che spiegherebbe la scelta arrivata a sorpresa di rinviare il matrimonio tra la showgirl sarda ed il calciatore affermato al prossimo anno, inizialmente previsto per l’estate 2015.

L’idea del format sarebbe quella di seguire giorno e notte la vita di Melissa, Kevin e del piccolo Maddox prima del grande evento, divisi tra scelta della location, dell’abito, gli inviti, le bomboniere e le fedi e tutto ciò che c’è dietro all’allestimento di un matrimonio.

Ora non ci restano che attendere altre informazioni sull’ambizioso progetto televisivo e sulle nozze che, tra l’altro, devono ancora essere confermate.

Dal matrimonio reale tra l’ex pornostar Sofia Hellqvist ed il Principe Carlo Filippo di Svezia al matrimonio reality Satta-Boateng il passo è breve. Si attendono sviluppi reali, più che reality. Se son rose, fioriranno.

Cosa ne pensi? Lascia un commento