Squadra Antimafia ripartirà dal prossimo 9 settembre con grandi novità e rivelazioni: il vice questore Domenico Calcaterra uscirà di scena.

Manca ormai poco al ritorno in grande stile della squadra siciliana della Duomo, pronta a riprendere la caccia ai cattivi mafiosi.

Le anticipazioni della serie tv lasciano di stucco i fans: Marco Bocci, infatti, attore protagonista nei panni del vice questore Domenico Calcaterra, ha annunciato tra lo choc generale di aver lasciato e di far morire, di conseguenza, il proprio personaggio tanto amato ed idolatrato, soprattutto dal pubblico femminile.

L’annuncio è arrivato tramite l’intervista rilasciata da lui stesso al settimanale Tv Sorrisi e Canzoniin edicola questa settimana.

In essa si dà l’imprevisto ed inaspettato colpo di scena: “Posso dire che Calcaterra non morirà. Semplicemente uscirà di scena e avrà un ruolo sempre meno centrale nella storia. Su 9 mesi di lavorazione ne ho fatti soltanto due”.

Parole inequivocabili e che non lasciano spazio ad altre interpretazioni. La reazione dei fans è a metà tra lo sbigottito ed il deluso. Vedremo se tutto ciò avrà ripercussioni sul seguito televisivo e social di Squadra Antimafia.

Tutto ciò mentre si anticipano già le riprese dell’ottava stagione. Marco Bocci, intanto, si consola con i lavori cinematografici: dal 24 settembre sarà nelle sale il film L’esigenza di unirmi ogni volta con te, prodotto dal regista Tonino Zangardi e che lo vede protagonista assieme alla collega Claudia Gerini.

Squadra Antimafia perderà un pezzo importante del suo team. Calcaterra è duro a morire. Se non lo ammazzano i mafiosi, ci pensano gli sceneggiatori.

Con buona pace dei fans. Appuntamento al prossimo 9 settembre, rigorosamente su Canale 5. Tra nuovi personaggi in arrivo e tanta suspence.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento