Finalmente è andata in onda negli States l’ultima puntata, per questo 2015, di Pretty Little Liars.

Questo decimo episodio della sesta stagione è stato attesissimo dai fan, dato che la stessa Marlene King, creatrice della serie, aveva annunciato che tutti i misteri sarebbero stati svelati e sarebbero venute alla luce le identità di A, Black Widow e Red Coat.

Persino Shay Mitchell, l’attrice che impersona Emily nella serie, si era detta shockata dalle rivelazioni dell’ultima puntata e sorpresa che la King avesse avuto un’idea così geniale.

Finalmente siamo arrivati alla fine dei giochi, e tutti i segreti che Pretty Little Liars aveva tenuto in serbo in questi anni sono stati dissolti.

 

L’identità di A

Ebbene sì, finalmente la vera identità di A è stata resa nota. La King aveva già annunciato che il misterioso A era in realtà Charles, ma quello che l’episodio finale ci ha offerto è stato molto più di questo.

A in realtà è CeCe Drake, comparsa per la prima volta nella terza stagione. E c’è di più: CeCe in realtà non è altri che Charles, fratello di Allison, che ha deciso di cambiare sesso, trasformandosi in Charlotte, alias CeCe. La prima a scoprire la sconvolgente verità è proprio Alison, che capisce anche il perchè di tutti i tormenti di A.

Charles da piccolo amava molto la sua sorellina Ali, ma, a causa di un incidente involontario capitato quando erano piccoli, il padre Kenneth ha sempre pensato che Charles fosse un pericolo per la vita di Alison. Allontanato dalla sua famiglia per raggiungere Radley, Charles aveva passato un’infanzia in solitudine e, grazie alla madre Jessica, aveva iniziato a 12 anni ad indossare gli abiti, da ragazza, dismessi di Alison.

L’incontro, in quel periodo, proprio a Radley con la misteriosa Bethany Young, che lo aveva accusato dell’uccisione della madre di Toby, causò a Charles una diagnosi di disordine mentale. Dopo essere quasi morto a causa di una dose esagerata di tranquillanti, Jessica organizzò il suo finto funerale, accettando infine il figlio come Charlotte.

Finalmente fuori da Radley, la ragazza aveva poi cominciato a farsi chiamare con il nome di CeCe Drake e ad uscire con Jason, in realtà suo fratello.

CeCe in seguito aveva aggredito quella che credeva essere Bethany, ma che in realtà era Alison. Si scopre così che era stata la stessa Jessica a seppellire viva Ali, per proteggere CeCe.

 

Chi sono Red Coat e Black Widow

L’identità di queste due misteriose figure si riunisce in un’unica persona: Sara Harvey. la ragazza aveva aiutato CeCe, forse per ricevere del denaro in cambio, nei panni di Red Coat ed aveva vestito i panni di Black Widow al funerale di Wilden per assicurarsi che fosse davvero morto e che non potesse raccontare ad Ali ciò che sapeva su Charlotte.

Ma il ruolo di Sara nei panni di Red coat non è ancora finito. La ragazza ha infatti piazzato, in quest’ultimo episodio, una bomba per far saltare in aria Radley, e il pulsante per far detonare l’ordigno è in mano a CeCe.

 

Il salto temporale

Spencer riesce a scongiurare l’esplosione, disinnescando la bomba. In seguito le Liars corrono sul tetto, inseguendo CeCe, che concluderà tutto con la misteriosa frase “Game Over“.

Ed è proprio qui che avviene il salto temporale, già annunciato dalle varie anticipazioni riguardanti la serie.

Si rivedranno, alla fine dell’episodio, tutte le Liars pronte per lasciare Rosewood e partire per il college. Tutte meno che Allison, che, stando a quanto lascia intuire l’episodio, potrebbe essere la prima fra loro a sposarsi

 

E i misteri irrisolti?

Sono ancora parecchie le domande che non trovano risposta. ad esempio, che fine hanno fatto JasonKenneth DiLaurentis? CeCe aveva detto che erano ancora vivi, ma per poco. E ancora, perchè Sara ha accettato di lavorare per A? oppure chi ha ucciso Jessica DiLaurentis?

A quanto pare alcuni fan non hanno apprezzato il fatto che l’ultimo episodio non rispondesse a queste domande, ed hanno gradito ancora meno le rivelazioni sulla vera identità di A. È addirittura partita una petizione online per chieder che venga scelto un nuovo A, dato che quello originale, nel finale, ha convinto poco.

 

Guarda anche: Pretty Little Liars, le curiosità che ogni fan dovrebbe sapere

 

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento