Solo pochi giorni fa Marco Baldini si sfogava su Periscope, parlando anche del suo ex collega Fiorello, e adesso Selvaggia Lucarelli prende la palla al balzo per fare quello che le riesce meglio: criticare.

Baldini aveva postato un video sfogo in cui, fra le altre cose, parlava del rapporto, ormai definitivamente chiuso, con Fiorello e della crisi economica che sta attraversando.

Selvaggia Lucarelli, visionato il filmato, non è riuscita a trattenersi e ha ribattuto con un lungo articolo, pubblicato suIl Fatto Quotidiano, in cui attacca lo showman accusandolo di vittimismo.

Abbiamo capito, hai sofferto di ludopatia, hai debiti e casini assortiti, però ora, anziché andare dalla Perego, magari vai a scaricare casse di frutta la mattina così paghi i creditori“, si legge nelle lunghe righe scritte dalla mano della Lucarelli, a cui non va proprio giù il presunto ostentare, da parte di Baldini, dei suoi problemi, che forse, secondo l’opinionista, avrebbe dovuto provare a risolvere concretamente.

E ancora “Fiorello ti ha preso in radio più volte, ha provato a farti tornare nel giro. (…)  Se proprio non puoi sanare i tuoi debiti con i soldi o con il lavoro, forse potresti tentare con la gratitudine.” Troppo vittimismo da parte di Baldini, insomma, secondo la Lucarelli, che ha trovato le parole dell’ex collega di Fiorello banali e patetiche.

Parole dure e accusatorie, quelle della Lucarelli, che non potevano non scatenare la risposta, in rima, del diretto interessato, arrivata tramite Facebook.

Sul suo profilo Baldini scrive una sorta di poesia, utilizzando una metrica impeccabile, dedicata proprio a Selvaggia, in cui ribadisce che i suoi sfoghi non mostrano mai una persona falsa nè propensa al vittimismo, e che l’articolo della Lucarelli è pieno di menzogne. Il post, arricchito con una sottile vena ironica, si conclude con un ringraziamento alla nota opinionista, dato che “almeno ti sei accorta che ancora io esisto

Sembra una vera e propria battaglia a colpi di social, e, considerando la tenacia di Selvaggia Lucarelli, il botta e risposta potrebbe non finire qui.

 

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento