Andrea Diprè sembra aver preso alla lettera il detto”bene o male l’importante è che se ne parli”, e continua a spopolare sul web per motivi non certo meritevoli.

Dopo il fidanzamento con Sara Tommasi, dopo l’annuncio dell’imminente matrimonio, dopo la loro rottura e dopo il videoclip musicale girato con la showgirl, che verrà ricordato come una delle più alte vette del trash italiano, Diprè ora cerca di far discutere creando scandalo.

 

L’ultima bravata dell’avvocato più social del momento ha visto coinvolti la pornostar Moana Conti e… un cavallo. Diprè ha pensato bene di riprendere l’attrice a luci rosse mentre approfitta sessualmente dell’animale. I gesti, che includono un rapporto orale ma non solo, sono solo parzialmente censurati ed in ogni caso, anche con una censura completa, risulterebbero decisamente di cattivo gusto.

 

Il video, prontamente diffuso sul web, è piaciuto poco all’AIDAA, l’associazione italiana per la difesa degli animali e ambiente, che ha deciso di denunciare Andrea Diprè e Moana Conti per i reati di maltrattamento animale e diffusione di materiale pornografico. D’altronde in molti si sono lamentati del filmato che, essendo stato diffuso sul web è a portata di tutti, bambini compresi.

 

Ma gli scandali non finiscono qui. Andrea Diprè finisce nell’occhio del ciclone anche per le infelici dichiarazioni riguardo alla violenza sulle donne. L’uomo ha più volte affermato, sia in interviste, che la violenza e lo stupro sono per lui accettate, normali e addirittura “giustissime”. Frasi come “se vedo una vestita così non posso non violentarla” sembrano essere all’ordine del giorno per Diprè, provocando il disdegno del popolo di internet.

 

Si aspetta, dunque, il prossimo scandalo che, visto il personaggio di cui si parla, probabilmente non tarderà ad arrivare.

Cosa ne pensi? Lascia un commento