Il noto marchio di gioielli Stroili Oro ha deciso di partecipare all’Expo 2015 (che registra meno visitatori del previsto) in maniera più che originale.

Il brand ha infatti presentato una nuovissima collezione di gioielli che si sposa perfettamente con il tema Expo, ovvero il cibo.

 

Si tratta di una collezione ispirata all’italianissima pasta. Questa nuova linea, che nasce con l’intento di celebrare il prodotto made in Italy per eccellenza, ha preso il nome di Pasta Couture Collection e comprende 8 pezzi, fra anelli e bracciali, dalle forme che ricordano diversi tagli di pasta.

Pasta Couture Collection

I gioielli, tutti in ottone dorato, sono stati realizzati a mano con materiali riciclati e hanno forme che ricordano fortemente farfalle e rigatoni. La stessa satinatura dei gioielli, anch’essa frutto del lavoro manuale degli artigiani del brand, fa immediatamente pensare al colore della pasta e del grano. Si tratta di pezzi piuttosto originali, ma assolutamente portabili e versatili. I prezzi sono decisamente abbordabili, vanno dai 19,90 € degli anelli ai 49,90 € dei bracciali, e invogliano ancor di più a comprare almeno uno dei gioielli di questa linea. La Pasta Couture è acquistabile in esclusiva nei negozi Stroili di Milano oppure online.

Pasta Couture Collection Luxury: per beneficenza

La Stroili ha però pensato anche al lato umanitario, decidendo di vendere i suoi gioielli “a fin di bene”. È presente, infatti, anche una versione “Luxury” della Pasta Couture, realizzata in argento e impreziosita da zirconi cubici. Questa pasta più preziosa, presentata a partire da oggi, verrà venduta mediante asta, partendo da una base di 500 €. Il ricavato verrà devoluto all’associazione no profit “1Caffè Onlus”, di cui è fondatore Luca Argentero.

 

Insomma, la Stroili Oro ha trovato il modo perfetto per unire cibo e gioielli, per celebrare l’Italia e, grazie a queste aste di beneficienza, anche per sfamare il mondo, proprio come dice il motto di quest’Expo 2015.

Cosa ne pensi? Lascia un commento