Alimentazione corretta e omeopatia le soluzioni più efficaci

Lo hanno detto tutti i meteorologi, stiamo vivendo uno dei mesi più caldi in assoluto degli ultimi 30 anni.

Un problema non da poco per tutti quegli italiani che la sera vogliono dormire sonni sereni e tranquilli. Le temperature tropicali non danno tregua e il povero italiano medio si gira e si rigira nel letto sudando.

L’insonnia uno dei sintomi maggiormente fastidiosi dell’estate è dietro l’angolo, la temperatura è eccessiva, da bollino rosso. Parliamo di punte che sono ben al di sopra della media, la domanda vera è cosa fare per combattere il caldo in maniera efficace?

Garantire il riposo al nostro corpo è quello di cui ci dobbiamo preoccupare, per questo motivo vale la pena fare alcune ricerche per trovare dei rimedi a questo problema del caldo che legato all’insonnia può realmente diventare un problema serio per la nostra salute. Valgono  i consigli di sempre, curare l’alimentazione in maniera molto attenta evitando i cibi nemici del nostro sonno.

Quelli ricchi di sale, con molto pepe, con salsa curry o paprika sono assolutamente da evitare. Cercate invece di mangiare cibi a base di pane, pasta, riso associandoli possibilmente a verdura fresca come lattuga, radicchio, cipolla e aglio.

Se bastasse seguire un’alimentazione il più corretta possibile il problema sarebbe risolto. Secondo invece l’omeopata Dario Chiriacò, presidente dell’ordine dei medici di Rieti, assumere un tonico omeopatico è molto importante.

Consigliabile assumerlo durante la mattinata, parliamo di un composto fatto principalmente di estratti vegetali come Acidum phosphoricum, molto efficace per stati quali sonnolenza, scarsa capacità di concentrazione e stati di apatia.

Citrus medica limonum estremamente efficace per stati d’animo legati alla depressione, in ogni caso è sempre bene un consulto dall’omeopata di fiducia, in questo modo potremo sicuramente avere una cura il più efficace possibile.

Ricordiamo a tutti che le cure omeopatiche non creano dipendenza e sono prive di qualsiasi effetto collaterale, in questa estate rovente una soluzione ai nostri problemi.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento