Miley Cyrus da cantante a presentatrice di uno show.

Anche questo rappresenta la parabola ascendente di una popstar spesso discussa e sulla cresta dell’onda mediatica per atteggiamenti fuori dall’ordinario, per usare un eufemismo.

Dalle parti intime mostrate in bella vista al pubblico alla canzone struggente dedicata al pesce palla defunto, fino ad arrivare alle sue prese in giro su Instagram al povero Justin Bieber.

Tante sfumature che delineano il personaggio social dei nostri tempi. Intanto Miley Cyrus assumerà un incarico importante nel prossimo mese: sarà lei, infatti, a presentare gli MTV Video Music Awards 2015. Lo ha rivelato nelle scorse ore Miley Cyrus, postando su Twitter un’immagine di se stessa in un costume da alieno e con indosso un cartellone sandwich con su scritto “MTV non lascia che mi esibisca” e “Quindi quest’anno presenterò i VMA”.

La cantante, che con l’album Bangerz del 2013 e il singolo Wrecking Ball si è lasciata alle spalle la carriera da idolo dei teenager ed il mondo puro e casto dell’eroina Hannah Montana, abbracciando, a sua volta, un’immagine sexy e provocatoria di se stessa, ha fatto scalpore nel 2013 proprio sul palco dei Video Music Awards, quando si è esibita con Robin Thicke in un ballo osé che ha contribuito a lanciare l’ossessione per il twerking.

Sempre l’anno scorso ha fatto ulteriormente notizia quando ha mandato un senzatetto di 22 anni a ritirare il premio di video dell’anno per Wrecking Ball: la mossa era parte di una campagna per raccogliere fondi destinati agli aiuti per i giovani senzatetto.

Quest’anno Miley Cyrus avrà l’occasione di monopolizzare davvero lo show, anche se, di solito, quando ci si ritrova in veste ufficiale di presentatore si è costretti a osare molto meno. Scopriremo se sarà così il 30 agosto, giorno in cui andranno in onda i Video Music Awards. Intanto, la scelta di Miley Cyrus alla guida dello spettacolo televisivo potrebbe rivelarsi vincente. Fans già in delirio.

Cosa ne pensi? Lascia un commento