Lutto nel mondo di Mediaset: è morto Jimmy.

Parliamo dello storico buttafuori di Mediaset.

L’uomo avrebbe compiuto 48 anni il prossimo 2 agosto ed era conosciuto al pubblico con il solo nome di Jimmy o Big Jimmy, considerando l’enorme stazza. Era, infatti, alto ben 2 metri e 3 centimetri per un peso di 170 chilogrammi. Un vero e proprio colosso.

Girolamo Di Stolfo, questo il suo vero nome, era molto amato e rispettato tra i corridoi di Mediaset e non solo, tanto da aver interpretato persino qualche ruolo cinematografico, comparendo, ad esempio, nella parte di Crapanzano nel film Così è la vita di AldoGiovanni & Giacomo.

A dare la triste notizia è stato su Facebook lo storico autore Marco Salvati che, aggiungendo una foto di Jimmy, l’ha salutato tramite un breve messaggio. Tantissimi i commenti di sgomento e profonda tristezza. Moltissimi pensavano addirittura si potesse trattare di uno scherzo tra i due, cosa poi smentita attraverso i commenti di alcuni utenti che hanno confermato la notizia, affermando che Jimmy è morto in seguito all’avvento di un improvviso aneurisma celebrale.

Anche la sua pagina su Wikipedia è stata aggiornata da pochissimi minuti. Jimmy verrà ricordato soprattutto come presenza costante durante le varie edizioni del Grande Fratello, ricoprendo sempre in maniera impeccabile il suo ruolo di buttafuori accanto alla famosissima porta rossa che conduceva alla casa. Ultimamente era una presenza fissa anche all’interno di Avanti un altro!, programma condotto da Paolo Bonolis.

Big Jimmy, oltre al suo ruolo di buttafuori, si divertiva ad intavolare alcuni sketch con il conduttore del programma televisivo. Era un uomo piuttosto stimato ed amato. Ricopriva lo stesso ruolo di guardia del corpo all’interno della trasmissione di Maria De FilippiUomini e Donne. La sua mancata presenza si sentirà accanto a quella porta rossa. Il Grande Fratello e Mediaset nel complesso perdono un grande uomo, oltre ad un grande professionista.

Cosa ne pensi? Lascia un commento