Francesco Totti punzecchia la Lazio.

La memoria del capitano giallorosso ritorna a quel derby dello scorso campionato targato 25 maggio 2015.

Una vittoria che metà capitale ricorderà a lungo, che scaccia via, in qualche modo, la delusione per la finale di Coppa Italia persa proprio con la Lazio due anni prima.

Dopo le vacanze in grande stile trascorse con la sua amata Ilary Blasi, capitan Totti torna a pensare alle questioni di campo. Ci scherza su. Chi non ricorda la famosa maglia celebrativa con la scritta Game Over. In occasione del ritiro di Pinzolo, la Roma si è presentato alla nuova stagione davanti ai propri tifosi.

Il gladiatore romano non ha mancato occasione di ricordare ai cugini della Lazio l’ultimo decisivo derby di campionato. Queste le sue parole irriverenti: “Hanno fatto tutto Iturbe e Yanga Mbiwa. Io ho fatto solo le magliette. Da romano e romanista per me è così. Il bello sono anche gli sfottò e le prese in giro. Il derby più importante? Tutti quelli vinti”. 

Lo sfottò fa riferimento, per l’appunto, alla scritta game over esibita al termine dei novanta minuti che hanno stabilito l’accesso diretto alla Champions League della Roma con il secondo posto in classifica. La goduria a tutti i tifosi romanisti l’hanno regalata Iturbe e Yanga-Mbiwa. Totti ha pensato solo alle magliette. Game over.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento