The Tree of Life su Rai5 programmazione tv : i migliori film.

Ecco cosa guardare domani sera 16 giugno in tv.

Appuntamento su Rai5 alle ore 21.15 per gli appassionati di cinema, ma non solo.

The Tree of Life può essere considerato il fiore all’occhiello della carriera del regista Terrence Malick. La pellicola racconta di Jack O’Brian (da adulto interpretato da Sean Penn), un uomo d’affari di mezza età che decide di rievocare in modo frammentario il suo passato.

Ricorderà, infatti, la severità di suo padre, la dolcezza della madre e l’infanzia con i suoi fratelli. Nel frattempo si interroga anche sul significato delle sue azioni passate e presenti, cercando di riconciliarsi con le persone che gli sono state vicine. The Tree of Life è un’opera di una potenza grafica ed emotiva senza precedenti. La fotografia assume il ruolo di protagonista assoluta nel film e fa leva sul montaggio frammentario perfettamente in linea con i pensieri di Jack.

Nomi altrettanto illustri interpretano i due co-protagonisti, vale a dire Brad Pitt, nei panni del padre di Jack, colui che rappresenta la forza e la cattiveria della natura, e la splendida Jessica Chastain, la madre di Jack, la quale, invece, rappresenta esattamente l’opposto, ovvero la delicatezza e la semplicità della grazia.

Film consigliati su altre reti

Se proprio non vi piacesse, in alternativa in programmazione tv ci sono A testa alta ed Edward mani di forbice.

A testa alta un film con The Rock su Rai 4 h 21:10

Il primo rappresenta il tipico clima da guerra preventiva americana, nell’ambito del quale gli Stati Uniti trovano un nuovo eroe: The Rock, al secolo Dwayne Johnson, ex wrestler che aspira a prendere il posto di Schwarzenegger nell’immaginario muscolare di tutti noi.

Edward mani di forbice film leggendario da non perdere in diretta tv MTV h 21:10

L’altro è, forse, maggiormente adatto per un pubblico giovanile: un eccentrico inventore dà vita ad un essere dalle sembianze di un ragazzo, utilizzando i macchinari che ha nel suo laboratorio. Il ragazzo in questione sembra molto sveglio e servizievole.

L’inventore gli ha messo delle mani di forbici provvisorie, ma non fa in tempo a mettergli quelle vere prima di morire. Edward vive isolato per molto tempo finché Peggy, una curiosa venditrice di cosmetici porta a porta, non si avventura fino al castello e lo convince a vivere con la sua famiglia in città. Dopo un’iniziale curiosità generale Edward verrà coinvolto, suo malgrado, in una malefatta di altri ragazzi, ferendo inavvertitamente alcuni di loro.

Non resta che restare attaccati alla tv ed alla sua programmazione.

Cosa ne pensi? Lascia un commento