Si è rischiato seriamente l’incidente diplomatico tra Nato e Russia nel corso di una esercitazione militare in atto nel Mar Baltico.

Un aereo militare russo avrebbe rischiato la collisione contro 4 navi della Nato.

Il velivolo militare russo appartenente alla Russian Maritime Patrol avrebbe sorvolato a bassa quota la zona dove era in corso l’esercitazione navale si sarebbe abbassato fino a quasi 150 metri dal ponte delle navi.

La scena del mancato impatto è stata ripresa dal cacciatorpediniere americano Uss Juason Dunham, che si trovava nel Mare Baltico ove l’aereo russo è sorvolato. Questo grave episodio ha contribuito ulteriormente a rendere sempre più caldo il clima tra la Russia e la Nato, rendendo ancora più aspri i rapporti diplomatici, già deteriorati da tempo.

Secondo la Cnn, l’episodio sarebbe avvenuto l’11 giugno, e le immagini non sarebbero ancora state divulgate dal Pentagono. Secondo gli americani, la manovra effettuata dal velivolo sarebbe stato dettato da un intento provocatorio da parte di Putin, leader del governo russo e capo delle forze armate del proprio paese.

Cosa ne pensi? Lascia un commento