Un piano segreto per Cristiano Ronaldo.

L’indiscrezione

D’altronde si sa, le vie del mercato sono infinite. Quando siamo in piena campagna di rafforzamento può succedere di tutto. Anche che, ad esempio, Zlatan Ibrahimovic possa tornare al Milan. La trattativa che sta scuotendo il calcio mondiale sull’asse italo-francese sarebbe soltanto il preambolo, in realtà, ad un’operazione ancora più grossa e complessa, che coinvolgerebbe il futuro di Cristiano Ronaldo. E’ il quotidiano francese L’Equipe a lanciare la clamorosa indiscrezione.

La strategia

Il Psg, infatti, starebbe studiando un piano per arrivare a CR7 attraverso un movimento di pedine che comincerebbe proprio con la cessione dello svedese. Una volta liberatosi del pesante ingaggio di Ibrahimovic (15 milioni di euro a stagione), il club di Parigi potrebbe assorbire quello altrettanto esagerato del portoghese (18 milioni di euro all’anno) e formulare una mega-offerta da 125 milioni di euro al Real Madrid. Una vera e propria strategia di raggiramento, tipica delle sessioni di calciomercato.

L’ostacolo

Se Ibrahimovic dovesse realmente tornare al Milan, il PSG non potrebbe, però, agire immediatamente sul mercato per via delle limitazioni imposte dal fair-play finanziario dell’UEFA e sarebbe così costretto ad attendere l’estate del 2016 per cercare di piazzare il colpo Cristiano Ronaldo, che diventerebbe il trasferimento più oneroso nella storia del calcio. L’UEFA non sarebbe un grosso pericolo sul bilancio del Psg, pronto a raggirare in qualche modo le restrizioni imposte. C’è un Cristiano Ronaldo da provare a prendere. Per la gioia di tifosi, ma, soprattutto, delle tifose. Dipende tutto da Ibra o quasi. Scenario clamoroso, ma suggestivo.

Cosa ne pensi? Lascia un commento