Dura presa di posizione del leader della Lega, Matteo Salvini, dopo lo scandalo seguito alle inchieste sulla corruzione che ha coinvolto diverse cooperative impegnate nella gestione dei centri di accoglimento per i migranti: “Come Lega siamo pronti a bloccare le prefetture e a presidiare tutte quelle strutture che a spese degli italiani qualcuno vuole mettere a disposizione di migliaia di immigrati clandestini”.

Il leader della Lega intervenuto a Lonato del Garda e Rovato ha attaccato pesantemente il capo del governo e il ministro dell’interno, rei secondo Salvini, di non avere saputo gestire il fenomeno dell’immigrazione nel nostro paese: “Se Renzi e Alfano pensano di prendere il nord come soggiorno per i clandestini hanno sbagliato tutto”.

Alle parole di Salvini ha replicato la presidentessa della Camera, Boldrini che ha invitato il leader della Lega a non soffiare sul fuoco delle polemiche: “”Chi ha ruolo istituzionale deve agire sempre con senso di responsabilità. Quando ci sono momenti difficili – ha proseguito – tutto il Paese deve saper rispondere”, in modo coeso”.

Cosa ne pensi? Lascia un commento