E’ morto a Roma il popolare giornalista Liliano Frattini, per tantissimi anni conduttore del Tg1 e noto anche per essere stato un grande pranoterapeuta.

Frattini aveva 81 anni e aveva ormai raggiunto l’età per godersi la pensione e trasferirsi nella sua città natale, Varese. A stroncare la vita di Frattini un infarto, che lo ha colto mentre era a Roma per stare con gli amici di sempre.

Ad annunciare la scomparsa del noto giornalista, è stata la moglie Doriana, affranta per la perdita del marito, che ha rivelato all’Ansa i particolari degli ultimi momenti: “Ho visto uscire di casa Liliano, ieri mattina, pimpante e allegro come un bambino che stava andando a giocare a pallone. Era partito per Roma alle 9.30, lo avevo sentito durante la giornata e andava tutto bene. Poi mi ha chiamata verso mezzanotte e stava malissimo.

All’inizio ho pensato che avesse preso un colpo di freddo con l’aria condizionata in treno, ma la situazione peggiorava e allora ho chiamato la guardia medica. Quando è arrivata non c’è neppure stato il tempo di portarlo al pronto soccorso. E’ morto alle due di notte di un infarto fulminante ed altre complicazioni, eppure aveva fatto recentemente gli esami e andava tutto bene”.

I funerali si svolgeranno martedì 9 giugno alle 9, nella Sala del Commiato del Cimitero Monumentale di Varese.

Alla famiglia di Frattini vanno le condoglianze della redazione di Quotidianamente.net.

 

 

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento