Protagonisti assoluti della scena di Amici. Nella serata di Ricky Martin ospite come quarto giudice, oltre agli altri Nek, Renato Zero, Massimo RanieriCristiano De Andrè ed il redivivo Roberto Saviano, i The Kolors non si fermano più e sembrano ormai proiettati a raggiungere il punto più alto in vista della finalissima.

Nel corso della semifinale di Amici 14 (24,58% di share con 4 milioni e 908mila spettatori) infatti, chiamati in gara dal loro direttore tecnico Elisa, Stash e i The Kolors hanno fatto rivivere il mito, la leggenda di Michael Jackson con un medley dei suoi due brani Thriller e Dirty Diana. Tempo fa il cantante dei The Kolors aveva dichiarato di essere un fan sfegatato del re del pop, a tal punto da tentare un bell’azzardo nella riproposizione dei due celebri brani, ma, come al solito in questa edizione di Amici, la band è riuscita anche questa volta ad impressionare positivamente giudici e pubblico.

Per il resto della serata, tutto come previsto. Briga, Virginia e Klaudia sono gli altri tre finalisti. Eliminato il ballerino della squadra blu Giorgio Albanese. Alla fine dell’esibizione è stato chiesto a Stash il perché della scelta di portare Michael Jackson e lui ha risposto che, nonostante la difficoltà nel cantare i brani della grande popstar, era quasi doveroso farlo.

Stash e The Kolors si confermano le vere rivelazioni di Amici di Maria De Filippi. Nella semifinale sono stati molto bravi nell’esibirsi con pezzi davvero molto difficili, tra cui anche Another Brick in the Wall dei Pink Floyd. In attesa della finalissima del prossimo venerdì 5 giugno, rigorosamente in onda su Canale 5, ci godiamo il video dell’elettrizzante esibizione. Da Thriller.

Cosa ne pensi? Lascia un commento