Molte persone hanno paura dei ragni. Una fobia molto comune che, però, può rivelare molto sul vostro attuale stato di salute.

L’aracnofobia, infatti, secondo alcuni scienziati, sarebbe la spia di un corpo sano, dotato di ottime difese immunitarie.

Questa teoria emerge dallo studio condotto dalla British Columbia University che mette in discussione le dicerie su chi ha paura dei ragni solo a vederli: una persona che ha l’aracnofobia viene spesso additata come codarda o troppo sensibile a degli animali che sono molto più piccoli di un essere mano.

La paura alla visione di un ragno è causata da un meccanismo del sistema immunitario comportamentale che mette in allerta il resto del corpo delle minacce più vicine. In situazioni in cui si prova paura per i ragni, il corpo, dunque, va ad attivare alcuni ormoni che inducono gli araconofobici a difendersi. 

Questa reazione, dunque, spiegherebbe l’ottima salute in cui versa chi ha paura anche del ragnetto più insignificante presente in natura.

E voi, vi sentite più rassicurati?

Cosa ne pensi? Lascia un commento