L’app di Messenger ci permetterà di distinguere i messaggi ricevuti dagli amici e da persone che non sono presenti nella nostra lista contatti di Facebook.

D’ora in poi, infatti, i messaggi ricevuti da contatti non presenti nelle nostre amicizie saranno contrassegnati in modo diverso: accanto al mittente, dunque, appariranno anche le informazioni che l’utente condivide con gli altri e pubblicamente sul social network, come la città in cui vive o il lavoro che svolge. Le novità sono disponibili sia per iOS e Android ma, al momento, solo negli Stati Uniti, Gran Bretagna, India e Francia, come sottolinea TechCrunch.

Prima di rispondere al messaggio, dunque, sarà possibile fruire di informazioni che possono rivelarci qualcosa in più sulla persona che ci sta contattando e se si tratta di uno sconosciuto o di una persona che, potenzialmente, potrebbe rientrare nelle nostre amicizie, poiché vicina anche nel contesto offline.

Cosa ne pensi? Lascia un commento