Assume sempre più i contorni della rosa di una squadra di calcio la famiglia della 65enne.

Ex insegnante tedesca Annegret Raunigk che avendo dato alla luce recentemente 4 gemelli li avrebbe già sommati agli altri 13 figli, raggiungendo la considerevole cifra da guinness dei primati, di 17 figli dati alla luce.. La mamma-nonna che ha fatto ricorso a terapie di inseminazione artificiale all’estero ha dato alla luce tre maschietti e una femminuccia, dopo soli 6 mesi e mezzo di gestazione, ancora sotto incubatrice per rischi derivanti dalla nascita prematura.

La notizia è stata diffusa dalla rete televisiva tedesca RTL. Secondo quanto diffuso dalla tv teutonica, Annegret Raunnigk sarebbe anche nonna di 7 bellissimi nipotini nell’ambito di una famiglia che di certo per riunirsi adesso avrà bisogno almeno di un castello.

Nonostante lo scetticismo dei medici per la salute della donna, all’ennesima gravidanza in una età di certo non più verde, tutto si è risolto per il meglio e la donna ha portato a compimento la gestazione, non senza complicazioni. Ma la salute dei nascituri sembra essere brillante stando alle indicazioni dei medici anche se per avere notizie certe si dovrà attendere ancora qualche settimana.

Cosa ne pensi? Lascia un commento