Lo scorso 12 gennaio, Emma Bonino decise di diffondere pubblicamente la malattia che da tempo la affliggeva, suscitando la commozione del paese intero e di quanti insieme a lei, nel suo percorso politico per le battaglie civili, la hanno sostenuta.

Comunicò di essere affetta da un cancro al polmone e che avrebbe intrapreso un’altra battaglia, un’altra delle sue, iniziando un percorso di chemioterapia che è durato sei mesi.

E ieri ancora una volta dalle onde di Radio Radicale, la Bonino ha scelto di comunicare la straordinaria notizia secondo la quale il cancro che da tempo la affliggeva sarebbe ormai in via di “disapparizione” come evidenziano esami clinici e tac effettuati in questi giorni.

“É il meglio che mi potevo aspettare”, ha esclamato Emma Bonino a Radio Radicale, tra l’entusiasmo di quanti, attorno a lei e all’ascolto della trasmissione, hanno gioito nell’apprendere la lieta notizia sulle condizioni di salute della leader radicale.

E infine l’invito a tenere duro, e a seguire il proprio esempio nel cercare la strada verso la guarigione: “Il mio è anche un messaggio di speranza che voglio dare a tutti quelli che a milioni stanno seguendo dei percorsi e delle terapie per questo tipo o altro tipo di sfide che ci troviamo ad affrontare”.

Cosa ne pensi? Lascia un commento