Il thailandese non molla. Mr. Bee Taechaubol intende seriamente acquisire il pacchetto di maggioranza della società Milan.

Il presidente Berlusconi al momento tentenna su tale possibilità. Lui, invece, è tornato a bussare alla porta di Arcore. Alla faccia dell’effimera ricerca di popolarità. Gli interessa anche e soprattutto il Milan. L’ultimo incontro tra i due c’è stato lo scorso 2 maggio. Non si intravedono novità all’orizzonte.

Mr. Bee, intanto, ribadisce la piena volontà di acquistare il club rossonero ad ogni costo. In tutti i sensi.

Lo si capisce dall’intervista rilasciata ad una televisione thailandese e pubblicata in Italia dal sito Milan World. Questo quanto evidenziato sulle colonne di TuttoSport“Investirò oltre 500 milioni di euro per comprare almeno il 51% delle quote societarie del Milan. Personalmente metterò circa 250 milioni di euro; in questi giorni ho parlato con le istituzioni finanziare coinvolte, compresi fondi d’ investimento del Medio Oriente e la Bank of China per stilare i dettagli dell’ offerta.

Banche thailandesi? No, sennò poi mi dicono che porto i soldi fuori dalla Thailandia. Io i soldi li voglio portare nella nostra nazione, non li voglio esportare, quindi meglio che i fondi arrivino dall’estero. Ed anche se l’affare non dovesse concludersi, per me sarebbe comunque un successo. Ho detto a Berlusconi che sono seriamente intenzionato ad investire nel Milan e lui mi ha fatto un grande complimento, dicendomi che gli ricordo lui stesso quando aveva 35 anni”. Le trattative societarie sono aperte. Il futuro resta un grande rebus intricato.

Cosa ne pensi? Lascia un commento