L’anemia può essere trattata e curata con il Lucky Iron Fish, un pesciolino di ferro fortunato che è stato classificato, da un medico canadese, come “medicinale” per far fronte a questo problema di salute.

Secondo il medico canadese Christopher Charles, inventore del Lucky Iron Fish, questo pesciolino fortunato è uno strumento davvero utile per curare l’anemia. Il Lucky Iron Fish è già utilizzato da oltre 2500 persone residenti nella Cambogia, abitanti locali in villaggi e con grossa carenza di ferro. In questi luoghi, l’anemia è un problema quotidiano.

Il pesciolino porta fortuna di ferro viene utilizzato durante la cottura dei cibi, assieme al succo di limone. Così facendo, si riuscirebbe a prevenire l’anemia e a controllare e riportare i valori nella norma.

Il pesciolino fortunato, Lucky Iron Fish, è capace di fornire la giusta quantità di ferro necessaria all’organismo delle persone.

Nel 75% dei casi, secondo il medico, i pazienti pare abbiano riscontrato grandi benefici dall’uso di questo pesciolino in ferro, dalle proprietà benefiche, a suo dire, il quale non produrrebbe nemmeno alterazioni di sapore durante la cottura degli alimenti.

Cosa ne pensi? Lascia un commento