Steve Jobs: un nome, un mito.

L’uomo che più di tutti ha rivoluzionato il mondo ed il nostro modo di guardare ad esso. Rivoluzione formato digitale. Non poteva mancare un omaggio cinematografico che ne celebrasse il personaggio. “Mi sono chiuso in un garage e ho inventato il futuro”. Parole emblematiche e significative che aprono l’omonimo film Steve Jobs, che proverà a raccontare il mito dell’uomo che ha cambiato per sempre le nostre vite.

Scritto da Aaron Sorkin e diretto dal regista Danny Boyle, in qualche modo, può essere considerata come la pellicola ufficiale sul papà di Apple, interpretato da Michael Fassbender, in quanto si basa sulla biografia autorizzata di Walter Isacsson, che parte da oltre un centinaio di interviste realizzate con lo stesso Jobs in oltre due anni e con i suoi familiari, amici, rivali e colleghi.

L’uscita della pellicola è attesa ufficialmente per il prossimo 9 ottobre 2016, a quattro anni  di distanza dalla morte di Steve Jobs, avvenuta il 5 ottobre del 2011.

Nel cast ci sono anche Kate Winslet, Seth Rogen, Jeff Daniels, Katherine Waterston e Michael Stuhlbarg. Il film, sottolinea la Universal Pictures, è ambientato dietro le quinte dei lanci di tre importanti prodotti, fino ad arrivare al 1998 con la presentazione dell’iMac, e racconta i retroscena della rivoluzione digitale, dipingendo un intimo ritratto del personaggio Steve Jobs. Forse anche lui apprezzerà da lassù. Intanto, eccovi proposto il trailer ufficiale del film. Buona visione:

Cosa ne pensi? Lascia un commento