I mattatori di Amici 2015. Certamente tra i più amati del talent show condotto da Maria De Filippi. Parliamo della band The Kolors. Idoli di teenager, ma non solo. Trasmettono un’ondata di energia probabilmente mai vista in quel tipo di programma. Un po’ di storia: i The Kolors vivono a Milano, ma sono originari di Caserta e nella loro musica raccolgono i suoni rock ed elettro-pop più amati al mondo.

Cresciuti con il mito di Michael Jackson e affascinati dalle sonorità anni 80, propongono un genere originale per l’Italia. Anche se cantano quasi solo in inglese, hanno conquistato il pubblico di Amici fin dal primo giorno. Mente e voce della band è Antonio “Stash” Fiordispino, alla batteria c’è il cugino Alex e ai sintetizzatori Daniele Mona: “Avevamo già cantato davanti a un pubblico, ma di solito non erano più di 14 persone!” scherza Stash. “Oggi cantiamo di fronte ai 1.500 in studio e ai milioni di telespettatori a casa. È un traguardo incredibile”.

Tutti i brani che i The Kolors propongono nel serale di Amici sono curati, riarrangiati e suonati dalla band. “Avevamo già pubblicato un album nostro, ma era difficile farsi notare. La mia ragazza mi ha convinto a partecipare. Lei sapeva che sarebbe stata la strada migliore per me”. Spesso si dice che chi arriva ai talent non ha fatto gavetta. Stash e il suo gruppo dimostrano l’esatto contrario: “Facevamo cento serate all’anno per un compenso che bastava a pagarci una birra. Oggi ci stiamo godendo ogni secondo di questa opportunità in vista del futuro”.

Intanto, ecco la notizia che i fans attendevano, ma che si sapeva da giorni: oggi esce il nuovo album di inediti Out, anticipato dal vendutissimo singolo su iTunes Everytime. Tra i 12 brani presenti, rigorosamente in lingua inglese, spicca Realize, in duetto con Elisa, che ne ha curato la supervisione artistica. The Kolors. Una band che sogna in grande.

Cosa ne pensi? Lascia un commento