Carne umana al posto di quella animale.

Questa è la pietanza che è stata servita a diversi clienti di un ristorante nigeriano di Anambra.

La polizia ha arrestato sette persone, dopo aver appurato che nel ristorante in Nigeria i clienti venivano cibati con carne umana. Il cibo si presentava gustoso e appetitoso: nulla avrebbe fatto pensare che, col coltello e con la forchetta, si tagliavano resti umani.

La pietanza, oltrettutto, aveva un costo molto elevata e veniva spacciata per carne di manzo. Un cliente, però, una volta sedutosi al tavolo, si è insospettito: c’erano delle cose che gli sembravano strane, sia nella consistenza che nel sapore.

Pertanto, l’uomo ha allertato le forze dell’ordine che hanno messo in atto un blitz nel ristorante. Gli agenti hanno scoperto un magazzino di grosse dimensioni nel quale erano conservati non solo pezzi di carne umana ma anche le teste dei malcapitati defunti. Dietro questo macabro menu, c’era un vero e proprio sistema che aveva messo in piedi traffici di resti di esseri umani che venivano comprati e cucinati alla stregua di carne bovina.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento