Dopo la sbornia di caldo che preannuncia l’estate, l’Italia nelle prossime ore verrà sferzata dal maltempo.

Il ciclone “Ferox” sembra ormai in procinto di abbattersi colpendo il nord Italia. Annunciata dalla protezione civile una altissima probabilità di fenomeni estremi come grandine, nubifragi e basse temperature.

Il ciclone Ferox interesserà inizialmente solo il nord Italia a partire dalle Alpi, dalle Prealpi e dalla Pianura Padana che saranno colpite da temporali e locali grandinate nel corso della giornata di oggi, ma da domani i fenomeni critici interesseranno anche la Liguria, in particolar modo nella parte occidentale,  e sarà tutto il Nord Italia, con temporali e trombe d’aria ad essere fatto oggetto di fenomeni estremi. I nubifragi non risparmieranno neanche il Piemonte la Toscana.

Nel fine settimana sarà la volta del centro sud a pagare dazio agli effetti del temibile ciclone Ferox. Dalla Campania alla Sicilia la perturbazione colpirà il settore ionico con rovesci anche di forte intensita a carattere temporalesco, mentre al Nord invece si prevedono schiarite.

Sarà un bel tempo solo transitorio, poichè dalla metà della prossima settimana è annunciata una nuova perturbazione con caratteristiche simili a quella attuale.

Cosa ne pensi? Lascia un commento