Ci siamo. Dopo la Juventus, che passa alla finale champions, è il momento di bissare un’altra finale con la presenza di una squadra italiana. Ecco Dnipro-Napoli.

Da Berlino a Varsavia. Dalla Champions League all’Europa League. L’Italia calcistica ci crede. Il Bel Paese può tornare sul tetto d’Europa. Nella fattispecie, il Napoli tenterà di scardinare le resistenze del Dnipro. L’imperativo è uno solo: bisogna segnare. Gli ucraini affideranno tutto alla loro ben nota tattica catenacciara ed ostruzionistica.

Napoli a trazione anteriore. Non potrebbe essere altrimenti. L’1-1 della gara di andata lo impone. Cambiano le bocche da fuoco lì in avanti. Mertens ed Hamsik si accomodano in panchina. Gabbiadini alle spalle di Higuain. Queste le formazioni ufficiali per il match di Kiev:

DNIPRO (4-2-3-1): Boyko; Fedetskiy, Douglas, Cheberyachko, Matos; Kankava, Fedorchuk; Luchkevych, Rotan, Konoplyanka; Seleznyov.
NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; David Lopez, Inler; Callejon, Gabbiadini, Insigne; Higuain.

ARBITRO: Mažić (Serbia)

Cosa ne pensi? Lascia un commento