Era malata di cancro, ma ha rinunciato alle cure alle quali doveva sottoporsi per poter debellare la malattia, pur di mettere al mondo la sua bambina.

Lily, questo il nome della neonata, non avrà la sua mamma accanto durante la sua crescita, ma potrà conoscerla e ricordarla attraverso un’app per iPad che la stessa mamma ha creato per rimanerle sempre accanto. Nei video contenuti da questa applicazione, la mamma di Lily interagisce e parla con altri personaggi dei cartoni e della fantasia: nell’app, poi, ci sono canzoni, foto e, ovviamente, la voce di Liz che accompagna i giorni della piccola che ora ha 16 mesi.

Nei video, inoltre, Liz racconta la sua gravidanza in un video che si sviluppa durante le 40 settimane di gestazione. La donna, dopo un cancro alla schiena, non pensava di poter restare incinta e, pertanto, non ha voluto sottoporsi ad alcuna cura, pur di poter portare avanti la gravidanza, anche se aveva scoperto che il cancro era ritornato a farle visita.

Come ha raccontato il marito Max, “Voleva nostra figlia più di qualunque altra cosa al mondo. Così in quella situazione, capendo che probabilmente non l’avrebbe potuta vedere crescere, decise di starle vicino virtualmente e naque l’idea dell’app“.

 

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento