Una giovane madre inglese ha fatto sesso con un ragazzo di 15 anni, obbligandolo ad avere rapporti sessuali anche con due cani. La donna, 23 anni, si chiama Brittany Sonnierè ed è stata portata in prigione, dopo le rivelazioni che il minore ha fatto ai suoi genitori in merito a quanto gli era accaduto.

I genitori dell’adolescente, infatti, sentendo la storia che ha raccontato loro il proprio figlio, si sono rivolti alla polizia, denunciando la giovane madre. La ragazza ha un figlio di tre anni e, a quanto pare, portava avanti una vera e propria relazione con il ragazzino. Il 15enne, secondo quanto riferiscono le autorità, avrebbe subito violenza sessuale, poiché non in grado di gestire e capire la situazione che stava vivendo.

Il ragazzo, dunque, sarebbe stato spinto a commettere atti di zoofilia, poiché obbligato dalla 23enne che, pare, già fosse avvezza ad atti sessuali con animali.

La donna, infatti, ha dichiarato di aver avuto i primi rapporti sessuali con gli animali, a partire dall’età di 13 anni. La giovane madre faceva sesso con il 15enne quando ancora era sposata: una volta scoperta dal marito, quest’ultimo ha chiesto il divorzio e l’affido esclusivo della sua bambina.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento